Hai sempre desiderato diventare una donna in carriera, in gamba e perfettamente in grado di tenere testa ad un intero team di lavoro. Quando eri piccola ti vedevi proprio così, con la 24 ore alla mano e un plico di fogli pronti per essere sfoderati al meeting con il dirigente. Agguerrita e abile nel mettere in campo le tue migliori abilità per portare a casa l’ennesimo successo professionale, a riprova del tuo grande valore. Ora che sei diventata per davvero una donna in carriera, come scegli il tuo outfit quotidiano? Tailleur a metà tra l’elegante e lo sportivo o tubino dallo stile classico? Tacchi alti a spillo, o bassi per mantenere un low profile?

Noi la donna in carriera ce la immaginiamo con almeno tre look diversi, accomunati da un’eleganza incontestabile e da quel sapore di emancipazione femminile che ci fa brillare gli occhi. Passiamoli in rassegna uno ad uno!

Il tailleur è un classico del guardaroba femminile, vuoi conoscere gli altri capi che hanno segnato la storia della moda? Scarica la nostra guida gratuita!

Il tailleur con giacca e pantalone

Giacca, camicia bianca e pantalone costituiscono il trio perfetto per una personalità che ama la praticità, senza mai rinunciare alla femminilità. Questo outfit è perfetto per comunicare autorevolezza e sicurezza di sé, sia ai colleghi sia ai clienti o ai superiori. Ideale per chi affronta giornate lavorative molto lunghe, che comportano spostamenti – lunghi o brevi che siano. Viaggiare in treno o in aereo è più semplice se si indossano dei vestiti morbidi e comodi.

Per quanto riguarda la scelta dei colori, il non plus ultra per questo outfit è la combinazione tra il grigio di giacca e pantalone e il bianco inamidato della camicia. Si possono aggiungere anche eventuali cardigan e dolcevita, sempre però restando fedeli ad uno stile basico, raffinato ma essenziale. Il risultato è ancor più impeccabile se indossi dei tacchi sobri e monocolore, né troppo alti né troppo bassi. In alternativa si possono scegliere anche degli stivali o delle eleganti scarpe di pelle. Questo outfit si adatta a qualsiasi tipo di fisico.

Il tailleur con giacca e gonna

Questa è una soluzione più femminile e delicata, ma ugualmente comoda. L’immancabile giacca – capo ideale ed evergreen perché si adatta a completare look molto diversi tra loro, di norma è grigia o nera. Si combina con una gonna dello stesso colore, che in lunghezza arriva fino al ginocchio (al bando le gonne corte, proprio perché in contesti lavorativi sono del tutto controindicati i capi vistosi e informali).

La camicia può essere bianca (un grande classico che non tramonta mai) oppure colorata. Evitiamo i colori troppo sgargianti: il tuo obiettivo non è quello di essere esuberante e dare nell’occhio, ma di presentarti con compostezza, delegando anche agli abiti il compito di comunicare la tua professionalità.  

Anche questo outfit si presta per tutti i tipi di fisicità: anche chi ha delle forme morbide può valorizzare il suo corpo con giacca, camicia e gonna giusta.

 

Il tubino nero

Il tubino nero è un must per una donna in carriera, sebbene sia un po’ più impegnativo da portare. Specie se non ami i vestiti che ti segnano molto le curve e le forme.

Anche questo capo, però, può e deve essere portato con stile ed eleganza. Cosa significa questo? Che nemmeno i fisici più longilinei possono permettersi delle scelte troppo succinte, perché metterebbero a repentaglio la credibilità agli occhi di colleghi e clienti.

Il tubino nero può essere accompagnato da una giacca – possibilmente dello stesso colore dell’abito, per mettere in risalto il look complessivo – e da delle scarpe décolleté con plateau: l’effetto che ne risulta è a dir poco strepitoso. Ideale per dei meeting con dei clienti importanti, dei colloqui o degli eventi aziendali che si svolgono fuori dall’abituale contesto dell’ufficio.

Per la giacca ti abbiamo consigliato il colore nero, ma sei libera di scegliere anche dei colori diversi se il total black non è nelle tue corde. Ricorda però le parole d’ordine: eleganza e formalità!

Cappotti per l’inverno e spolverini per la primavera

Il cappotto o lo spolverino è un altro grande classico che identifica le donne in carriera. Il nostro suggerimento è quello di puntare su una tonalità tendente al beige, un passepartout che si adatta a tutte le occasioni! Qui di seguito puoi trovare alcuni modelli da prendere come riferimento per i tuoi prossimi acquisti! Quale sceglierai?

Tailleur, tubini e cappotti sono capi d’abbigliamento assolutamente immancabili nell’armadio di una donna, ma non solo gli unici! Scopri tutti i must have scaricando il nostro ebook I capi che hanno segnato la storia… e continuano a farlo!

 

 

 

Atelier37 – TRICODOR SRL P.IVA IT09712380154 – Via Filippo Corridoni 37, Milano