Il giorno del proprio matrimonio deve essere indimenticabile e per questo bisogna stare attenti a non trascurare anche il minimo dettaglio. Tra cui, ça va sans dire, uno dei più importanti: la scelta dell’abito da sposa. Molte spose, infatti, si innamorano di abiti splendidi, senza pensare però a come appariranno su di loro una volta indossati.

Può capitare, quindi, che una donna dai fianchi generosi cada in errore optando per un abito a sirena o una ragazza minuta rovini la sua mise scegliendo un vestito troppo sontuoso, all’interno del quale rischierebbe letteralmente di “scomparire”. Ecco allora un breve ma utilissimo vademecum per scegliere il vestito da sposa più adatto alla propria fisicità, unendo così gusto personale e funzionalità.

Vuoi essere impeccabile nel giorno del tuo “sì”? Scarica la nostra guida su come evitare cadute di stile!

Con bustier

È un grande classico senza tempo, che non passa mai di moda. Stiamo parlando dell’abito da sposa con bustier, solitamente composto da due pezzi principali: la gonna e, appunto, il bustier, elementi che possono essere entrambi arricchiti con decori come ad esempio pizzi o perline. In questo tipo di abiti il corpetto è rigido, aderente e lungo proporzionalmente all’altezza dei fianchi. Lo scollo, invece, può essere a cuore o rotondo. Per chi è adatto l’abito con bustier? Per le donne con i fianchi larghi, che questo abito dissimula alla perfezione. Da evitarlo, invece, se non si ha una figura alta e slanciata oppure se si ha un fisico “a mela”, con fianchi stretti e vita larga.

In stile impero

Per le spose in stato interessante, un abito da in stile impero può rappresentare un’ottima soluzione, perché questo tipo di vestito valorizza il seno e la vita ammorbidendo invece la parte inferiore, grazie alla gonna morbida e ampia che scivola sui fianchi.

Corto

Una scelta audace, ma molto apprezzata soprattutto dalle giovani spose: l’abito corto è la soluzione ideale sia per le donne che non si rispecchiano appieno nei canoni della tradizione, sia per le ragazze che mirano a valorizzare le gambe e a slanciare la figura. L’abito corto, infatti, è perfetto per le spose di bassa statura, che grazie al taglio anni ’50 tipico di questo genere di abiti appariranno con una figura molto più longilinea.

A trapezio

Se non si vuole correre il rischio di commettere un errore imperdonabile, questo è l’abito giusto. Un vestito di forma trapezoidale, infatti, si adatta a qualsiasi fisico, merito della forma della gonna, che aderisce sui fianchi per poi scendere morbida lungo le gambe. L’abito a trapezio è perfetto sia per le spose non tanto alte, cui contribuirà a slanciare la figura, sia per le ragazze longilinee, alle quali aggiungerà invece profondità, sia – infine – per le donne dalle forme generose, i cui chili di troppo saranno abilmente nascosti.

A sirena

L’abito a sirena conferisce un look sicuramente sexy, dal momento che aderisce sui fianchi per poi allargarsi a comporre una coda, appunto, da sirena. Questo tipo di vestito è pensato per valorizzare i fianchi, la vita e il seno, creando così la tipica figura a clessidra. Molto sensuale, l’abito a sirena è però sconsigliato alle spose che non hanno un fisico particolarmente prestante, perché, mettendo in risalto le forme, valorizza i pregi ma allo stesso tempo evidenzia i difetti.

A palloncino (principessa)

Chi desidera un matrimonio da favola non può che sognare un abito da principessa. Un vestito da sposa a palloncino, in questo caso, è la scelta giusta. Con la sua gonna ampia, voluminosa e i diversi decori, in sangallo e tulle, che contribuiscono ad aumentarne ulteriormente il volume, l’abito a palloncino è il sogno di molte donne che vogliono trasformare il giorno delle proprie nozze in un momento indimenticabile, degno di una vera principessa delle fiabe.

A tubino

Concludiamo il nostro vademecum con l’abito da sposa a tubino, perfetto per donne dal fisico snello e longilineo che desiderano un look semplice e sobrio, ma allo stesso tempo elegante e ricercato.

Nel giorno del sì più importante della tua vita non rischiare di fare errori, clicca qui sotto e scarica la nostra guida gratuita sulle cadute di stile da evitare assolutamente soprattutto in occasioni importanti come il tuo matrimonio!


 

 

 

Atelier37 – TRICODOR SRL P.IVA IT09712380154 – Via Filippo Corridoni 37, Milano